Top
Numero segnalazione sinistri:
02.47.92.71.92
Chiama il numero verde:
800.81.81.00
Il mio cane trema cosa posso fare?
11 Ottobre, 2019

Ogni padrone ha provato a trovare il proprio cane tremante in un angolino o di portarlo a spasso in inverno e vederlo rabbrividire.

Come gli esseri umani, anche i cani reagiscono alle sollecitazioni ambientali, emotive e di salute rabbrividendo o tremando.

Sta a noi proprietari capire se si tratti di cause non preoccupanti ed intervenire qualora invece questo tremare possa essere sintomo di qualcosa di più grave.

Perché i cani tremano: cause non gravi

Tra i motivi più semplici da riconoscere e meno preoccupanti, ci sono le reazioni dovute a tre principali cause:

Cane che trema dal freddo

In molti casi i nostri amici pelosetti hanno brividi di freddo. In inverno o nei periodi più freddi alcuni cani, spesso i più piccoli di taglia e con pelo corto, sentono freddo, esattamente come noi.

Questo può portarli anche a non voler uscire ed impigrirsi. Non serve preoccuparsi, ma basta coprirli con un cappotto da cani o non uscire nelle ore più fredde della giornata. 

Tremori nel cane per la paura

Chi ha un cane avrà sicuramente sperimentato la reazione di paura del suo amato animaletto in certe situazioni: si nasconde, trema o cerca di scappare.

Uno dei classici motivi sono i rumori forti, come i tuoni o i fuochi d'artificio, che scatenano anche nei cani più tranquilli reazioni di vero terrore.

Anche alcune esperienze vissute negativamente dal cane, possono portarlo a tremare di paura: la toelettatura, andare dal veterinario o una situazione in cui si sente poco a suo agio.

La scelta migliore è sempre quella di cercare di tranquillizzarlo accarezzandolo e comportandoci come se non ci fosse nulla da aver paura, proprio come faremmo come un bambino piccolo. La presenza del proprio padrone sereno e non in ansia, sarà già di per sé motivo di rasserenamento.

Il cane trema perché è vecchio

Invecchiando i cani possono sviluppare dei tremori alle zampe posterioni o anteriori. Si tratta, nella maggioranza dei casi, di problemi correlati all'artrite dovuti alla vecchiaia.

A volte però il tremito è segno di altri problematiche, come il dolore. Sforzi fisici eccessivi per articolazioni e ossatura in un cane anziano, possono provocare infiammazioni e quindi sofferenza.

La cosa più saggia, in questi casi, è rivolgersi al proprio veterinario di fiducia per un controllo. Solo il medico potrà capire se servano terapie specifiche per alleviare il sintomo e il probabile dolore che lo causa.

 

Quando il cane trema e bisogna preoccuparsi

Se il vostro cane trema ma nessuno dei motivi precedenti sembra rientrare nelle cause, non ci sono occasioni di stress o situazioni traumatiche, probabilmente il tremare è sintomo di qualcosa di più grave per cui è necessario consultare un veterinario.

Il cane trema e ansima

Il cane, come noi, se ha febbre e fa fatica a respirare, spesso ha i brividi e di conseguenza, trema. Spesso si tratta semplicemente di un malanno passeggero, ma a volte può essere sintomatico di problemi polmonari o metabolici e valori sanguigni sballati.

Una visita veterinaria potrà sciogliere i vostri dubbi e trovare la cura più adeguata.

Il mio cane trema e non mangia

Spesso in questi casi oltre che non mangiare il cane può arrivare a vomitare, sbavare e sembra disorientato e dobole. Se così dovesse succedere, la causa più probabile potrebbe essere un avvelenamento

L'avvelenamento può dipendere da tossine o  veleni veri e propri contenuti in alimenti, piante o anche detergenti presenti in casa.

Ci sono diversi tipi di funghi che il cane può trovare in giardino o nei parchi, come anche i veleni per topi e per le lumache, oppure alimenti che, seppure innoqui per gli esseri umani, sono profondamente tossici per il fisico di un cane. Cioccolatocipolle, la nicotina delle sigarette e anche lo xilitolo (uno succhero contenuto in molte gomme da masticare) possono provocare gravissime conseguenze per il nostro amico a quattro zampe.

Ovviamente se pensate che il vostro cane abbia ingerito qualcosa di tossico, andate subito in un Pronto Soccorso veterinario o dal veterinario di fiducia, in modo da intervenire tempestivamente.

Se i tremori del cane sono conseguenza di malattie gravi

Ci sono anche vere e proprie malattie che possono portare, come conseguenza, dei tremori. In questi casi è sempre necessario un consulto medico per riuscire a stabilire di quale patologia si tratti e come vada trattata al meglio.

  • Il cimurro, ad esempio, è un virus molto contagioso, e può essere fatale nei soggetti più giovani. Ad oggi, con le vaccinazioni, il problema è fortemente ridotto, ma è sempre bene verificare che il tremore non si associato a inappetenzafebbre e diarrea.
     
  • Un'altra malattia che può causare tremori nel cane è l'insufficienza renale. Nei cani colpiti i reni smettono di funzionare e la minzione si riduce drasticamente. Se l'insufficienza diventa cronica, porta all'uremia, provocando calcoli e nei casi più gravi, tumori.
     
  • Anche il Morbo di Addinson, sebbene molto raro, può causare tremori. Si tratta di una patologia endocrina in cui le ghiandole surrenali non producono abbastanza quantità di ormoni (l'aldosterone e il cortisolo) essenziali al corretto funzionamento dell'organismo.

Ovviamente nessuno si augura che il proprio cane abbia patologie così gravi, ma è sembre opportuno compiere le dovute e necessarie verifiche per escludere qualunque rischio e avere un quadro clinico completo per la salute del nostro animale.

 

News
Contattaci

Vuoi essere ricontattato telefonicamente?
Lasciaci il tuo numero di telefono e TI RICONTATTIAMO SUBITO