Top
Numero segnalazione sinistri:
02.47.92.71.92
Chiama il numero verde:
800.81.81.00
Come mettere la pettorina al tuo amico a quattro zampe
28 Ottobre, 2020

Acquisto della pettorina

 

La pettorina migliore per sia cani che gatti s' infila dalla testa e possiede delle strisce in velcro o delle linguette che si possono adattare intorno alla pancia dell'animale.

Alcune sono anche dotate di particolari come una protezione per il petto, in modo da rendere minimo l'attrito sul pelo, inserti riflettenti per rendere ilnostro amico visibile al buio e un anello da fissare al sedile dell'auto.

Dovrai misurare il sottopancia della bestiola e anche la circonferenza del collo per determinare la misura corretta della sua pettorina.

In alternativa, porta il tuo amico scodinzolante al negozio per provargli alcuni modelli prima di procedere all'acquisto. Per assicurarti che il guinzaglio si adatti bene alla corporatura, verifica di riuscire a infilare due dita fra l'imbracatura e la pelle dell'animale in ogni punto, soprattutto attorno alla pancia e al collo.

Ricorda che la maggior parte delle pettorine non è adatta per tenere bloccato il tuo amico a quattro zampe in auto. Non usare una normale imbracatura di questo genere come se fosse una cintura di sicurezza, a meno che la confezione non indichi chiaramente che si tratta di un modello omologato a questo scopo.

 

La pettorina che s'infila dalle zampe

 

Questo genere è particolarmente adatto per i cani che camminano per lunghe distanze o ti accompagnano nelle escursioni. Hanno un design minimalista e avvolgono il corpo dell'animale per ridurre al minimo la pressione sulla gola.

Queste imbracature hanno una sola fibbia che si chiude sopra le spalle, cosa che rende molto semplice l'azione di metterle e toglierle. Nella maggior parte dei modelli, il collare si collega a un anello a "D" che consente una distribuzione uniforme della pressione su tutta l'imbracatura.

 

 

Come far indossare la pettorina

 

Cerca di far sí che la bestiola resti ferma e seduta. Così facendo eviti che si muova e si allontani mentre gli metti la pettorina. È una buona idea chiedere a un' altra persona, se presente, di tener fermo l'animale.

 

Tieni dei dolcetti a portata di mano per premiare il tuo amico peloso una volta che gli avrai fatto indossare l'imbracatura.

 

Tieni il guinzaglio a penzoloni, in questo modo ti sarà più semplice identificare la parte relativa al collo. Tranquillizza il tuo animale con qualche carezza.

 

 

Fai scivolare l'apertura per il collo intorno alla testa della bestiola.

Se l'apertura è troppo piccola, allora tutta la pettorina potrebbe essere della misura sbagliata per il collo e il corpo dell'animale.

 

Regola le fasce pettorali. Falle scivolare fra le zampe anteriori del tuo animale; queste fasce dovrebbero abbracciare il torace ed essere fra le zampe anteriori, sotto la pancia. Dovrebbero aderire saldamente senza però essere troppo strette o troppo corte attorno alle zampe. Se le fasce non riescono ad avvolgere completamente la pancia, significa che sono corte e la pettorina, probabilmente, è della misura sbagliata.

 

Fai scattare fra lore le fibbie della fascia. Falle scorrere attorno alle zampe dell'animale e chiudile su ciascun lato. Le fasce dovrebbero avvolgere la zona superiore della pancia.

 

In base al tipo di aggancio montato sulla pettorina, potrebbe essere necessario far scorrere i due elementi della fibbia l'uno dentro l'altro oppure incastrarli fra loro per fissare la chiusura.

 

Regola la pettorina in base alla massa dell'animale. Fai un passo indietro e valuta come si adatta l'imbracatura al corpo del tuo amico peloso. Sfrutta le linguette di regolazione o le clip che trovi collegate alle fasce per correggere la taglia.

 

L'imbracatura deve essere aderente, ma allo stesso tempo abbastanza comoda da permetterti di inserire due dita (senza provare un'eccessiva pressione) sotto di essa in ogni punto.

 

Controlla la calzata della pettorina prima di attaccarvi il guinzaglio e dai al tio amico a quattro zampe un dolcetto per ricompensarlo della pazienza.

 

 

gatto rosso con pettorina

 

La pettorina per i felini

 

È obbligatorio vaccinare il gatto se pensi di portarlo all'aperto (è comunque altamente consigliabile, anche se lo tieni sempre in casa). Malattie come il cimurro sono trasmesse da un virus che può restare inerte nell'ambiente per settimane, ma se il gatto entra in contatto con un altro micio infetto, può ammalarsi. Parla con il veterinario in merito ai vaccini più adatti per la tua zona specifica.

 

Se hai un gatto, evita i guinzagli estensibili (in genere venduti per i cani), perché sono poco adatti per il felino e possono ferirlo.

 

Ricordati che un gatto si comporta in modo diverso da un cane. Non aspettarti che ti rimanga accanto trotterellando allegramente durante la passeggiata, perché molto probabilmente non lo farà. Addestrare un gatto al guinzaglio ha sostanzialmente lo scopo di permettergli di andare all'aperto in modo sicuro e controllato, non per insegnargli a essere un sostituto del cane.

 

 

 

Fonte: Pippa Elliott

Foto: Matt Wojtaś e Amber Kipp

News
Contattaci

Vuoi essere ricontattato telefonicamente?
Lasciaci il tuo numero di telefono e TI RICONTATTIAMO SUBITO