Top
Numero segnalazione sinistri:
02.47.92.71.92
Chiama il numero verde:
800.81.81.00
Come avere casa pulita e profumata con gli animali domestici
20 Settembre, 2020

Come avere casa pulita e profumata con gli animali domestici

 

Gli animali domestici sono entrati a far parte in pieno della nostra vita, ma una delle preoccupazioni maggiori di chi ha cani, gatti o conigli è come mantenere casa pulita.

Ecco alcuni consigli efficaci

Adottare un animale domestico è certo che non solo riempie la casa di amore, ma porta con se gioia e divertimento, sono per noi compagni fedeli, pronti sempre a giocare, a farci le coccole, nessuno più di loro sa manifestare un affetto incondizionato

Oramai è dimostrato sotto tutti i profili che la presenza di un pet, che sia un gatto, un cane o un coniglio ha aspetti positivi sia per le persone sole che per i bambini, ma certamente una delle preoccupazioni maggiori quando si ha un pelosone in casa è proprio come mantenere casa pulita.

Infatti la perdita di pelo e la tendenza dei nostri amici quattro zampe a sporcarsi facilmente può rendere, ahimè, vano tutto il nostro lavoro.

Ma quali sono le cause del cattivo odore del cane?

Il cane può emanare cattivo odore perché produce molto sebo che a sua volta genera molti batteri maleodoranti impregnando il mantello del cane.

La produzione cutanea di sebo è superiore quando il nostro pelosone è esposto a fonti di umidità (giornate uggiose, serata al mare, non viene asciugato bene dopo il bagno … )

Un’altra motivazione è quella delle tossine nocive espulse dal fegato del cane tramite la cute.

Se il cane segue una dieta scorretta può presentare un pelo opaco (i cani in salute hanno il pelo lucido) ed emanare un forte cattivo odore.

A tale proposito è importante parlare con un veterinario o con un nutizionista per cani che saprà consigliarvi una dieta corretta ed equilibrata.

Ma ecco, qui di seguito alcuni semplici e utili consigli per avere in casa sia un animale domestico e sia una corretta pulizia.

Come eliminare i peli di cani e gatti

Come gli umani anche gli animali tendono a perdere il pelo e il fenomeno aumenta durante il periodo della muta.

Un consiglio utile è quello di pulire quotidianamente il nostro pelosone con spazzole adatte al suo manto.

Inoltre, un regime alimentare corretto e limitare il più possibile situazioni di stress possono diminuire il fenomeno della perdita di pelo.

Se nonostante tutte le precauzioni i divani, le poltrone e i cuscini sono ancora invasi dai peli qui di seguito riportiamo alcuni trucchetti per eliminarli velocemente e con facilità.

Spazzola levapelucchi

Utilizzati sui capi d’abbigliamento i rulli ricoperti di nastro adesivo possono rimuovere i peli anche dalle superfici dei mobili.

Se in casa non abbiamo la spazzola, un’alternativa è quella di prendere il nastro per imballaggio, avvolgerlo intorno alle dita e passare la parte adesiva sui letti o divani. In un attimo i peli rimarranno attaccati alla superficie.

Aspirapolvere

L’aspirapolvere è ce rtamentela soluzione più efficace per rimuovere in pochi minuti i peli, molte infatti, hanno accessori specifici per la rimozione dei residui di cani e gatti.

Guanto in gomma o panno in microfibra

Perfetto sui divani non dobbiamo fare altro che inumidire il guanto e passarlo sul rivestimento seguendo un’unica direzione per raggruppare i peli e rimuoverli tutti insieme.

Lo stesso risultato si ottiene con un panno in microfilma bagnato, dopo averlo strizzato bene non resta che passarlo sulla zona interessata.

Spugna vecchia

La spazzola adesiva non sempre è sufficiente per eliminare i peli dai vestiti. Un trucco semplicissimo ma di grande efficacia, può essere quello di inserire all’interno della lavatrice una spugna che utilizziamo per farci la doccia e una volta terminato il ciclo di lavaggio vedrete che avrà attirato su di sè tutti i peli.

Come eliminare i cattivi odori

Alcuni cani o gatti hanno un odore più forte rispetto agli altri è questo può rendere l'aria dell'abitazione un po' pesante ma è possibile attenuarlo con deodoranti per ambienti specifici pensati per rispettare in pieno la salute dei quattro zampe.

Mai e poi mai bisogna usare deodoranti per l'ambiente con componenti chimici e composti organici volatili (voc), questi provocano allergie e altri problemi alla salute sia a te che all'amico a quattro zampe.

Se il cattivo odore proviene dalla lettiera del gatto oltre a pulirla ogni giorno possiamo utilizzare prodotti green come il bicarbonato.

Basta mettere uno strato sottile sul fondo e poi coprirlo con la sabbietta così tratterrà gli odori.

www,dottorbauedottormiao.it

 

News
Contattaci

Vuoi essere ricontattato telefonicamente?
Lasciaci il tuo numero di telefono e TI RICONTATTIAMO SUBITO