Top
Numero segnalazione sinistri:
02.47.92.71.92
Chiama il numero verde:
800.81.81.00
Cani di piccolissima taglia: i Chihuahua
15 Ottobre, 2020

Piccoli, agitati e dolci. Sono cani amati dalle star e al tempo stesso un po’ disprezzati dagli amanti di quelli di grossa taglia.

I Chihuhaua molto gelosi del padrone e amano stare sempre al centro dell’attenzione! Infatti tollerano gli estranei solo se gli permettono di restare comunque in primo piano.

Contrariamente a quanto si possa pensare sono cani di costituzione molto forte, basta coprirli quando le temperature si abbassano, perchè il loro manto è sottile.

Come tutti i cani hanno bisogno di stare all’aria aperta e correre per essere felici.

Chihuahua-che-segue-i-padroni

I Chihuahua sono particolari e simpatici, se fanno per te saranno il tuo amico per la pelle ovunque andrai.

 

Le origini dei Chihuahua

Siamo nell'antico Messico secondo le attuali teorie sull’origine dei Chihuahua: secondo alcuni sarebbe il frutto di un incrocio tra il Techichi e il Cane Nudo Messicano; secondo altri l’incrocio sarebbe avvenuto con il Cane Nudo Cinese.

Xolotl_divinita_azteca-con-testa-di-cane

Xolotl, divinità del popolo Tolteco, aveva sembianze canine. Egli oltre che essere fisicamente simile, ricopriva anche lo stesso compito che spettava ad Anubi, divinità egizia, ovvero accompagnare i morti nell’aldilà.

Questo perché il cranio del Techichi, come ancora oggi quello dei Chihuahua, era caratterizzato dalla presenza della malleva, un punto del cranio in cui le ossa non sono completamente saldate, permettendogli ( secondo la cultura tolteca ) di comunicare direttamente con le divinità.

Traghettare i morti è un grave compito, e purtroppo i piccoli esemplari ne hanno anche pagato le conseguenze... tra i Toltechi c’era l’usanza di uccidere e seppellire i Chihuahua insieme ai loro padroni.

Fortunatamente poi subentrò un’altra cultura messicana, quella dei Chicimechi, il Popolo del Cane: la radice del nome è “chichi” che significa proprio “cane”.

I Chiuhahua sbarcano in Europa

Cristoforo Colombo ha il merito di averli importati in Spagna.

Chiuhuahua-a-pelo-corto-bianco

Ma questa razza canina diventa popolare da noi solo alla fine dell’Ottocento, grazie all’entusiasmo dimostrato dai turisti americani, dove a partire dalla fine degli anni Cinquanta i Chihuahua diventano una sorta di status-symbol delle star hollywoodiane, facendo innamorare milioni di persone non solo per la loro tenerezza e vivacità, ma soprattutto per la praticità di farli viaggiare on noi.

Aspetto e caratteristiche dei Chihuahua

Chihuahua-marrone-e-bianco

  • Pelo: a pelo corto e a pelo ondulato ( lungo )
  • Colore: unicolore o pezzato, i colori che maggiormente lo caratterizzano sono il marrone, fulvo, cioccolato, fulvo o marrone brizzolato, grigio argento, nero focato, nero.
  • Taglia: 16 – 21 cm
  • Peso: dai 1,5 ai 3 kg
  • Testa: molto particolare, a forma di mela, quindi con cranio arrotondato; il muso è corto e appuntito e il naso frontale è molto accentuato
  • Tartufo: è preferibile nero, ma nei soggetti con mantello chiaro può essere di rosa. Nei soggetti di pelliccia cioccolato o talpa, il tartufo può essere dello stesso colore del mantello
  • Orecchie: grandi, bene distanziate, triangolari; portate erette in stato di attenzione, inclinate a 45° in situazioni normali
  • Mantello: deve essere ispido e molto folto, il sottopelo è anch’esso fitto, sulla testa e sulle zampe è più morbido
  • Zampe: le anteriori 'alte' e dritte, quelle posteriori sono muscolose, ben in appiombo e parallele. Appoggi piccoli, ovali e con dita separate
  • Collo: di media lunghezza, nella parte superiore è leggermente arcuato; è privo di giogaia e nei soggetti a pelo lungo è pregiata la presenza della gorgiera ( un piccolo arruffamento sul collo )
  • Occhi: grandi e rotondi, “che brillano come gemme” (sostenevano le antiche popolazioni messicane), pieni e ben distanziati; di colore scuro, possono essere neri, marroni, blu e rubino, chiari sono ammessi nei soggetti biondi, ma non desiderati ( soffrono molto la luce )
  • Linea superiore del tronco: è dritta e il garrese è poco evidente
  • Linea inferiore del tronco: il torace è largo e profondo e non deve avere la forma di una botte; ben disceso fino ai gomiti e il ventre è ben retratto
  • Coda: d'attacco alto, moderatamente lunga, portata rivolta verso il dorso o leggermente su un fianco oppure portata pendente a riposo

Il carattere dei Chihuahua

Chihuahua-a-pelo-lungo-marrone-nero-e-bianco

Il carattere è allegro e rissoso con gli altri cani. Diffidenti verso gli sconosciuti, ai quali non lesinano vocalizzi coraggiosi. Temerari, si confrontano con qualsiasi mole e aggressività. Queste caratteristiche li rendono validi guardiani ( per difendervi però dovete arrangiarvi o avere un altro cane ).

Appunto le sue dimensioni li relegano ad essere principalmente cani da compagnia, ruolo che svolgono egregiamente e con una certa gelosia verso il padrone.

Con esemplari della loro stessa razza, instaurano ottimi rapporti che sono poi regolati dalle logiche del branco. Se abituati sin da cuccioli possono creare un' ottima relazione con i gatti, arrivando a condividere giochi ed attività quotidiane.

Adatti ai bambini, devono essere rispettati e non trattati come un giocattolo, ne si rovinerebbe di certo la personalità. Non dimenticate sono piccoli ma per niente stupidi. E parliamo di dei cani che potrebbero sfidare anche un leone tanto la loro indole è simpaticamente aggressiva e temeraria.

Il temperamento dei Chihuahua è simile a quello dei Terrier. Sono coraggiosi e leali, fedeli, molto vivaci, furbi, affettuosi, intelligenti e intraprendenti.

Vive: in casa, specie se a pelo corto non sopportano assolutamente il clima rigido.

Longevità: può superare anche i 15 anni, arrivare a 18!

Salute: vanno controllati e puliti gli occhi spesso, per il resto sono cani robusti

Alimentazione: in base all’età ed allo stile di vita. Se alimentati con crocchette, basterà seguire scrupolosamente le indicazioni riportate nella confezione, differentemente si consiglia di chiedere al veterinario di fiducia che saprà consigliarvi al meglio in funzione dell’età e dello stile di vita.

I Chihuahua Toy

Chihuahua-marrone-e-nero

 

Per Chihuahua Toy s' intende un cane di costituzione più piccola del normale.

Questi cani sono affetti da nanismo e perciò si ammalano molto facilmente e possono avere anche malformazioni interne, spesso di natura cardiache, infatti sono molto deboli di salute e di corporatura.

I Chihuahua Toy non esistono. Gli allevatori seri Italiani sono rigorosi nel rispetto dello standard ufficiale della razza, che prevede infatti un’unica taglia, basata esclusivamente sul peso.

Lo standard per i Chihuahua è tassativamente un peso non inferiore a 1,5 kg.

Con Chihuahua Toy o Mini Teacup quindi i profani intendono quindi dei Chihuahua inferiori nel peso consentito, si tratta spesso purtroppo di creature non completamente sviluppate.

 

 

 

Foto di copertina di David Carboni

Altre Immagini (dall'alto al basso): Gil Ribeiro,Wikipedia, Sharon McCutcheon,Richard Burlton,Herbert Goetsch,Vladimir Argenta.

News
Contattaci

Vuoi essere ricontattato telefonicamente?
Lasciaci il tuo numero di telefono e TI RICONTATTIAMO SUBITO